LE MODIFICAZIONI DEL CORPO DELLA DONNA IN GRAVIDANZA – AUMENTO PONDERALE

LE MODIFICAZIONI DEL CORPO DELLA DONNA IN GRAVIDANZA – AUMENTO PONDERALE

Questo è il terzo di una serie di articoli dedicata a LE MODIFICAZIONI DEL CORPO DELLA DONNA IN GRAVIDANZA e riguarda L’AUMENTO PONDERALE (O DI PESO).

L’aumento del peso corporeo in gravidanza è costante in tutte le donne. In parte è dovuto allo sviluppo del bambino e a quello dell’utero, in parte è dovuto alla ritenzione idrica e all’aumento dei depositi adiposi. È altamente soggettivo perché dipende da una serie di fattori:

 – Il metabolismo

– Lo stile di vita

– L’alimentazione

– Il numero delle gravidanze

 

L’aumento di peso è fisiologico e dipende essenzialmente dal preso pregravidico della donna. È maggiore nelle donne sottopeso e minore nelle donne sovrappeso.

SFATIAMO UN MITO!

Le energie richieste dalla gravidanza sono fisiologicamente compensate più da una diminuzione delle attività fisiche che da un aumento nell’assunzione di calorie: per questo il vecchio adagio “MANGIARE PER DUE” è assolutamente falso e sconsigliabile da perseguire. È bene ricordare inoltre che un eccessivo aumento ponderale in gravidanza è un importante fattore di rischio per l’obesità sia materna che del bambino.

 

I MOTIVI DELL’AUMENTO PONDERALE

L’aumento ponderale, come detto, varia da donna a donna, ma mediamente è calcolato in circa 10/12 kg così distribuiti:

–  Il bambino a termine della gravidanza ha un peso di circa 3- 3,5 kg

– L’utero ha un peso di 1 kg

– Il liquido amniotico e la placenta potrebbero pesare intorno ai 500-800 gr

– Una gestante produce oltre un litro di sangue in più e il seno aumenta di 0,5 kg.

Vi è poi un’ulteriore riserva di grassi che è pari a 2 o 3 kg ed i liquidi ritenuti nei tessuti possono raggiungere quindi i 2 o 3 kg. La ritenzione idrica è dovuta all’azione degli estrogeni e può causare gonfiore degli arti inferiori con l’aumento della pressione arteriosa.

 

QUALCHE – SEMPLICISSIMO – CONSIGLIO PER STARE BENE E TENERE SOTTO CONTROLLO L’AUMENTO PONDERALE

Bevete 1,5 – 2 litri di acqua al giorno, seguite una dieta ricca di FRUTTA e FIBRE, introducete i cereali integrali nella vostra dieta e non conducete una vita sedentaria.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi leggere il prossimo articolo sui cambiamenti posturali dovuti alla gravidanza, clicca qui.

Questi invece sono il primo e il secondo articolo della serie  I TRE TRIMESTRI DELLA GRAVIDANZA – I CAMBIAMENTI ORMONALI

contatta LadyMum

scrivici per dubbi, domande, curiosità, informazioni!

Headquarter:

THE BIANCA BOX

Via del Pianeta Urano, 9/11/13
00144 Roma

Recapiti Telefonici:

+39.06.45582819

+39.347.2960840




Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati.